Una maestra, dopo aver consegnato le schede di valutazione ai genitori, scrive…

La Suprema arte egizia della divinazione con le carte

Destino & Libero Arbitrio

Sul sito di Cronache Esoteriche spiego cos’è la cartomanzia e chi sia il cartomante mentre mi accorgo solo ora di non aver mai toccato l’argomento più delicato e tuttavia centrale per un veggente, qualsiasi sia la mantica che egli applica: il destino e il libero arbitrio. esoterique-projection-img

Chiunque pratichi la divinazione si trova a fare i conti con questo dilemma: esiste davvero il destino? Il mio futuro è già stabilito e immutabile? Ma se è così allora a che pro sbirciare nel futuro? Perché conoscere disgrazie e avversità davanti alle quali siamo impotenti? Non è forse meglio, allora, vivere nell’ignoranza del domani assaporando il presente? Continua a leggere “Destino & Libero Arbitrio”

Germini sopra 40 meretrici della città di Firenze

Germini sopra quaranta meretrici della città di Firenze” è il titolo di un’opera letteraria anonima stampata nel 1533 a Firenze. Questo documento è, per quanto si sa, il solo esempio conosciuto di Minchiateappropriate“, cioè relative a un unico tema. In pratica, prendendo spunto da un’usanza largamente diffusa con i Tarocchi, l’autore del componimento utilizzò quaranta dei Trionfi delle Minchiate per “cantare le doti” di altrettante famose prostitute fiorentine, indicate con il loro “nome d’arte”, come la Ricciolina, la Venere, la Silvestre e così via.
Le fanciulle sono divise in dieci gruppi, ognuno dei quali è presentato da una ruffiana. La curiosità di quest’opera non sta tanto nella scelta dell’argomento inconsueto, quanto piuttosto nel fatto che tra le rime sono state abilmente nascoste le regole del gioco delle Minchiate. Continua a leggere “Germini sopra 40 meretrici della città di Firenze”

Le Minchiate Fiorentine, parte seconda: Il mazzo, significati divinatori

I Cinque Papi

I Cinque Papi

re e regine dei GerminiCome promesso, vi presento nel dettaglio il mazzo delle Minchiate Fiorentine perché chi ne abbia voglia possa utilizzarlo a scopo divinatorio. si potrebbe giustamente obiettare che storicamente le Minchiate sono state utilizzate solo ed esclusivamente come gioco di società e mai con fini divinatori ma si tratta pur sempre di Tarocchi il che le rende comunque adatte alla divinazione. Continua a leggere “Le Minchiate Fiorentine, parte seconda: Il mazzo, significati divinatori”

Autolettura dei Tarocchi

benson_girl_solitaire1320079868689 Per un lungo periodo non sono riuscita leggere le carte a me stessa. E’ una cosa che mi succede di tanto in tanto. Non nascondo di preoccuparmi un po’, tutte le volte ma devo dire che è proprio da questi periodi che imparo di più.

Mi viene in mente la carta n. 1 del mazzo di Etteilla: “il Caos“. CartaN1TarocchiEtteilla

In questi periodi, infatti, la mia anima è come il caos primordiale, necessario per generare il cosmo perfetto ed ordinato.

Le carte sono come uno specchio magico che mostra la nostra anima e se siamo confusi o spaventati mostrano confusione e paura. Alle volte, poi, proprio come davanti ad uno specchio ci rifiutiamo di vedere l’immagine riflessa, oppure la fraintendiamo.

Quando non riusciamo a decifrare il messaggio delle carte per noi vuol dire che riteniamo di non poterlo affrontare. Le carte possono mostrare le nostre peggiori paure concretizzandole in responsi catastrofici come la Torre, la Morte, il Diavolo ecc. ma se tali timori si concretizzano vuol dire che abbiamo ancora la capacità, la volontà e il coraggio di affrontarli. Pensiamo di poter vincere il drago e gli andiamo incontro. In qualche modo siamo consapevoli della sua esistenza, lo conosciamo a sufficienza, ci occorre solo l’equipaggiamento giusto e sapere con esattezza dove si trova. Continua a leggere “Autolettura dei Tarocchi”

Omosessualità a scuola? Si può, si deve

Non centra molto con i Tarocchi ma è profondo e mi ha commossa e lo condivido specialmente perché tratta di tutte le discriminazioni, perché se siamo tutti uguali anche le discriminazioni lo sono. Un abbraccio lettori.

Il lato fucsia della forza

omosessualità a scuola? Si può

«Ah Matteo, quando imiti le mie movenze, lo fai perché pensi che il mio essere gay sia da insultare o solo da prendere in giro?» Seguì un silenzio imbarazzato. Il suo. Quello del mio studente (il nome è di pura fantasia) che, quando mi volto per i corridoi, e lui crede di non essere visto, fa mosse e mossettine in mia direzione, supportato dalle risate degli altri. Scena non nuova, a dire il vero. Quando ero io tra i banchi succedeva spesso. In età adulta mi fa sorridere, perché poi quando affronto la cosa quella spavalderia scompare. Rimane, appunto, l’imbarazzo di essere stati “sgamati” di fronte a qualcosa di cui poi, chissà perché, non si è fieri.

E allora, l’altro giorno, gli ho chiesto a cosa volesse alludere con quel modo di muovere le mani e di ancheggiare. Ne è seguito un piccolo dibattito sul senso della vergogna e della dignità. Gli ho…

View original post 635 altre parole

+

Le Minchiate Fiorentine – parte prima, la storia

 

Oggi voglio parlarvi di un mazzo storico molto bello ed importante ma poco conosciuto, si tratta delle “Minchiate Fiorentine” un particolare tipo di Tarocchi, apparso a Firenze e dintorni nella seconda metà del Quattrocento.

Non si conosce la data precisa della loro comparsa, la loro storia è avvolta dal mistero, a partire, come per i tarocchi, dal loro stesso nome. Continua a leggere “Le Minchiate Fiorentine – parte prima, la storia”

Pillole di Tarocchi: Mescolare i Tarocchi

Eccoci giunti alla quarta pillola di Tarocchi! Da Maggio la rubrica si arricchisce di una sigla iniziale e finale, cosa ve ne sembra? Ma veniamo all’argomento di questo mese: mi scrive Mona, un’amica di Cronache Esoteriche che su info@cronacheesoteriche.com mi scrive: Cara Bimbasperduta, mi stavo cimentando nella lettura a croce dei tarocchi ma siccome sono ancora abbastanza inesperta vorrei chiederti un consiglio. mi sono bloccata … [Continua a leggere Pillole di Tarocchi: Mescolare i Tarocchi]

La magia dei Tarocchi dal Medioevo ad Oggi

Finalmente sono riuscita ad inserire il video della mia conferenza sulla “Magia nei Tarocchi dal Medioevo ad oggi”. Ho tenuto questa conferenza alla V edizione di Strigarium, Domenica 3 Maggio 2014 alle ore 14:00, ma la terrò ancora nella sede di Cronache Esoteriche e ovunque sia richiesta, ora devo scappare, spero vi piaccia, un’abbraccio di Luce Bimbasperduta.

Tarocchi Pop

Cercando le immagini per la conferenza La Magia dei Tarocchi dal Medioevo a Oggi, ho trovato un bellissimo riferimento pop ai Tarocchi, la zingara Cloris. Cloris fu un vero e proprio fenomeno mediatico che, secondo me, contribuì notevolmente a diffondere la passione per i Tarocchi. Anche se l’interpretazione degli stessi era un po’ superficiale, la zingara risultava talmente simpatica e piacevole che per molti … [Continua a leggere Tarocchi Pop]

Si torna al lavoro

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: