Categoria: imparare a leggere i tarocchi

Creative Network -Febbraio 2017

Cari amici e care amiche, sono lieta di annunciarvi che Creative network è giunto alla sua terza uscita. La collaborazione con questa rivista è per me sempre più entusiasmante ed io spero che per voi leggerla sia piacevole quanto per me scrivervi. Poiché Febbraio è il mese dedicato dagli antichi alla purifica e alla manifestazione della Luce ho creato per voi un metodo divinatorio … [Continua a leggere Creative Network -Febbraio 2017]

Previsioni 2017

Carissimi amici, Dicembre è giunto puntuale e con lui le tipiche feste legate al Solstizio (Natale, Hanukkah, Yule, il Sol Invicto e così via). Con la stessa puntualità giungono le mie previsioni per l’anno che verrà. quest’anno sono particolarmente contenta perché sono state davvero eccezionali, avremo un anno spumeggiante come il metodo di lettura che ho ideato io stessa per la rivista che ospita … [Continua a leggere Previsioni 2017]

+

Il viale degli Amanti

Alle volte il teatro mi manca molto. In alcuni momenti, quasi mi sento in colpa d’averlo abbandonato, più che senso di colpa, però, è nostalgia e rimpianto, lo stesso rimpianto che si può provare per aver abbandonato un amante, un amante geloso, impegnativo ma magnifico, e mi sembra d’averlo abbandonato perché non ne ero all’altezza e da qui nasce il senso di colpa e … [Continua a leggere Il viale degli Amanti]

Metodo Angelico

Oggi è il 2 Ottobre, giorno dedicato agli Angeli Custodi o, se preferite, agli Spiriti Guida, perciò vi regalo un metodo divinatorio per comunicare con il proprio Spirito Guida. In questo giorno, infatti, è molto facile prendere contatto con la propria Guida e, attraverso questo metodo, potete sia comprendere meglio voi stessi sia iniziare un dialogo con il vostro Angelo da portare avanti nel … [Continua a leggere Metodo Angelico]

Rider Wait Tarot nella cultura Pop

Quest’estate, ho scaricato da Amazon diversi e-book gratuiti e tra questi ho trovato “La leggenda di Sleepy Hollow”, curiosa ed emozionata mi sono accinta a leggere la versione originale di una storia che ha caratterizzato le mie romantiche fantasticherie giovanili, potete immaginare la mia emozione quando, guardando le illustrazioni ho visto i personaggi nelle pose dei Rider Waite Tarot.

Il Dieci di coppe e altri semi raccontano

Di solito, sul mio blog, scrivo degli articoli per spiegare gli Arcani ma oggi sono stati gli Arcani a spiegarmi qualcosa sulla mia vita. Me l’anno raccontata con la crudezza solita che le carte hanno con me, sono apparse, questa mattina in fila, in disegni macabri e intrisi di sangue e poi puf, un post su facebook, io commento, mi viene risposto, mi arrabbio più … [Continua a leggere Il Dieci di coppe e altri semi raccontano]

La Ruota, maestra d’Imperturbabilità

Solitamente tutti credono di conoscere la carta della Fortuna che quando giunge al diritto fa sperare vittorie e fortune al consultante mentre al rovescio lo angoscia con presagi di ritardi, sfortune e rovesci. In generale questa lama è considerata molto materiale, ci si sofferma poco sui suoi significati filosofici e si coltiva con essa un rapporto superficiale e veloce eppure tra tutti i simboli … [Continua a leggere La Ruota, maestra d’Imperturbabilità]

+

Il Grimorio del Cartomante

Scrivere con penna e calamaio, annusare la carta, rilassarsi al dolce suono del pennino in china che gratta il foglio. Veder ingiallire la carta, come diventa bella, la carta, quando invecchia, sottile, dorata… A questi romantici motivi, che credevo fossero gli unici, si sovrappone un motivo squisitamente pratico per preferire il libro e il grimorio cartaceo ai formati elettronici.

Se L’Eremita fosse un film sarebbe…

Se L’eremita fosse un film sarebbe “Il curioso caso di Benjamin Button”. Un meraviglioso film del 2008, tratto dal racconto breve di  Francis Scott Fitzgeral del 1922.   L’idea mi è venuta leggendo la risposta di Matteo Arfanotti a Fleur (una mia amica e allieva del corso) sul perché egli abbia inserito un “ciuccio” in cima al bastone dell’Eremita che ha dipinto:

Il colpo di fune dell’Appeso

Prima di salutarmi e lasciare il posto alla Temperanza (la carta di questo mese) l’Appeso ha dato un ultimo gradevole colpo di fune, portandomi l’amicizia di questo blogger e cartomante che ci racconta cosa accadrebbe se l’appeso fosse un cartomante che deve sciogliere il legaccio. Ma non voglio scrivere oltre, il suo articolo è più che esauriente e suggerisce un metodo d’indagine e spunti … [Continua a leggere Il colpo di fune dell’Appeso]

Purificare e consacrare il mazzo

Ogni oggetto reca in se delle energie, alcune di esse sono tipiche di quell’oggetto un po’ come se fossero la sua stessa essenza come ad esempio l’energia dei cristalli, dei rami d’albero o le vibrazioni di forma degli amuleti, a queste energie e vibrazioni se ne aggiungono altre che l’oggetto assorbe dalle persone e i luoghi con i quali viene in contatto. Alcune volte … [Continua a leggere Purificare e consacrare il mazzo]

Ci sono giorni…

Ci sono giorni in cui ci si sente come un guscio di noce nell’oceano in tempesta. Giorni in cui sei costretto a rimandare la promessa fatta ad un bambino perché non hai gli spiccioli che servono a mantenerla. Giorni in cui la tua vista sembra sfuggirti mano e ti chiedi dove e quando hai sbagliato. Ci sono giorni pieni di paura come oggi. Quei giorni, … [Continua a leggere Ci sono giorni…]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: