Dieci seminari, frequentabili anche singolarmente, dedicati alle celebrazioni più importanti dell’anno, dai significati degli otto Sabba agli antichi riti divinatori tipici di ciascuno fino alla loro celebrazione utilizzando come strumento principale i Tarocchi. come sempre Tradizione e innovazione si sposano nell’incontro con il divino e la magia.

Il posto dei Tarocchi all’interno della Cartomanzia Esoterica va ben oltre il ruolo oggi affidato loro di strumento per consulti cartomantici e tarologici. La Cartomanzia Esoterica, infatti, si occupa della divinazione seconda la sua accezione più antica e sacra, come, cioè momento di contatto con la divinità. Anticamente, infatti, la divinazione era appannaggio dei sacerdoti di rango più elevato che la praticavano pubblicamente durante i riti di maggior importanza come i momenti salienti della Ruota del Tempo. Con la naturale decadenza dei tempi i Grandi sacerdoti sono scomparsi ma non i riti divinatori che sono passati nelle mani di masciari e guaritori e infine nelle voci di ragazze innamorate e contadini dalla sapienza antica.

Ogni seminario è dedicato ad una delle otto feste principali dell’anno oppure ad uno solo dei suoi aspetti. Oltre ai rituali divinatori con i Tarocchi, molti di mia creazione e perciò inediti, sarà possibile apprendere le antiche tecniche divinatorie della tradizione popolare. Ciascun seminario ha una durata di circa due ore e può essere frequentato singolarmente e in qualsiasi momento dell’anno. Di seguito l’elenco dei dieci seminari seguita da una descrizione dettagliata di ciascuno.

  1. La Ruota dell’anno – la celebrazione dei Sabbats e la divinazione.
  2. Fuochi nella notte – Tarocchi e riti divinatorio tradizionali nella notte di Samahin
  3. Incanto di Yule – rito divinatorio del Solstizio d’Inverno e lettura delle foglie di tè
  4. L’Anno che verrà – Previsioni sull’anno venturo
  5. Girotondo della Giubiana – Tarocchi e piromanzia per Imbloc
  6. Il cesto di Eostre – riti divinatori con i Tarocchi e non solo per celebrare l’Equinozio di Primavera
  7. Fiore di Maggio – riti divinatori con i Tarocchi e non solo per celebrare Beltaine
  8. Tarocchi Fatati – Tarocchi e riti divinatori tradizionali del Solstizio d’Estate
  9. La Voce del Grano – riti divinatori con i Tarocchi e non solo per celebrare la stagione del raccolto
  10. In Vino Veritas – riti divinatori con i Tarocchi per celebrare l’equinozio d’autunno

La Ruota dell’anno – la celebrazione dei Sabbats e la divinazione
ruotaAnnoSeminario.jpgIl seminario è diviso in due parti, la prima, teorica, è dedicata alla conoscenza delle Otto feste principali, al loro significato e alla loro storia. La seconda parte è dedicata alla pratica e alla sperimentazione di un metodo divinatorio per conoscere più a fondo le energie particolari del sabba che andiamo a celebrare e le principali tecniche divinatorie legati alla celebrazione dei sabbat.
Come sempre il seminario è corredato da un fascicolo in pdf contenente tutto quanto spiegato a lezione che sarà spedito all’indirizzo e-mail degli iscritti.
Ciascun partecipante avrà bisogno di un mazzo di Tarocchi e di un quaderno per gli appunti.

Fuochi nella notte – Tarocchi e riti divinatori tradizionali nella notte di Samahin
samahinSeminario2Un tempo, quando Halloween si chiamava Samahin i druidi leggevano i segni degli Dei alla luce dei fuochi e delle lanterne accese in onore degli Spiriti. Samahin è tra i Sabbat più importanti per quel che riguarda i presagi e la divinazione, nelle due ore di seminario apprenderemo le principali tecniche divinatorie antiche più uno speciale rituale divinatorio di mia creazione.
Come sempre il seminario è corredato da un fascicolo in pdf contenente tutto quanto spiegato a lezione che sarà spedito all’indirizzo e-mail degli iscritti.
Ciascun partecipante avrà bisogno di un mazzo di Tarocchi e di un quaderno per gli appunti.

Incanto di Yule – rito divinatorio del Solstizio d’Inverno e lettura delle foglie di tè
yuleSeminarioIl Solstizio d’Inverno è certamente la mia festa preferita. L’albero, il presepe, le luci, il panettone e il tè bollente! E sarà proprio di una fumante tazza di tè che ci serviremo per predire il futuro.
Durante questo seminario impareremo un rituale divinatorio con le foglie di tè pensato appositamente per i freddi pomeriggi del Solstizio che porti magia nelle nostre case. Saranno impiegati anche i Tarocchi.
Come sempre il seminario è corredato da un fascicolo in pdf contenente tutto quanto spiegato a lezione che sarà spedito all’indirizzo e-mail degli iscritti. Ciascun partecipante avrà bisogno di un mazzo di Tarocchi e di un quaderno per gli appunti.

L’Anno che verrà – previsioni sull’anno venturo
annoSeminario
Il nome di questo seminario si ispira alla famosa canzone di Lucio Dalla e vuole essere di buon augurio per le speranze che accompagnano sempre l’arrivo dell’anno nuovo.
Il seminario ha la durata di due ore, perché è un monografico ed è aperto a tutti, ad appassionati di cartomanzia, ai principianti e ai curiosi ed è ormai un appuntamento fisso delle feste natalizie. Come per tutti i miei seminari anche per questo ho scritto delle dispense con metodi di divinazione inediti, creati da me e sperimentati sul campo. Le dispense sono comprese nel costo del seminario.Il programma prevede una parte teorica di introduzione alla cartomanzia e alla tradizione di trarre vaticini il giorno di Capodanno e una parte pratica con l’insegnamento di tre metodi divinatori, due dei quali di mia creazione.
Come sempre il seminario è corredato da un fascicolo in pdf contenente tutto quanto spiegato a lezione che sarà spedito all’indirizzo e-mail degli iscritti.
Ciascun partecipante avrà bisogno di un mazzo di Tarocchi e di un quaderno per gli appunti.

Girotondo della Giubiana – Tarocchi e piromanzia per Imbloc
imbolcSeminarioQuesta volta la divinazione è dedicata al fuoco di Brighit e della Giubiana, impareremo la ceromanzia e la piromanzia, in altre parole l’arte di leggere il futuro nelle forme della cera fusa e nella fiamme delle candele. Ovviamente è previsto anche un rituale con i Tarocchi.
Tra la fine di gennaio e l’inizio di febbraio l’Italia è tutto uno sbocciare di fuochi dalla terra. Ogni regione, ogni provincia ha il suo fuoco in onore di santi e creature immaginarie. In Brianza, l’ultimo giovedì di gennaio si accende il rogo della Giubiana. Anticamente i contadini osservavano con attenzione le fiamme e dal tempo che la legna impiegava a prendere fuoco, dal modo in cui bruciava, dalla direzione delle fiamme e altri piccoli segnali essi prevedevano quanto ancora sarebbe durato l’inverno, se il raccolto sarebbe stato abbondante e via discorrendo. Oggi questo sapere è perduto, resta l’usanza, in alcuni luoghi, di raccogliere un po’ della cenere della Giubiana e spargerla sul proprio campo ma nessuno sa più perché.
Come sempre il seminario è corredato da un fascicolo in pdf contenente tutto quanto spiegato a lezione che sarà spedito all’indirizzo e-mail degli iscritti. Ciascun partecipante avrà bisogno di un mazzo di Tarocchi, e di un quaderno per gli appunti.

Il cesto di Eostre – riti divinatori con i Tarocchi e non solo per celebrare l’Equinozio di Primavera
ostaraSeminarioNella prima parte del seminario parteciperemo ad un rito di rinascita attraverso il quale scopriremo quale raccolto spirituale ci attende e quale dei quattro metodi divinatori proposti dovremo imparare perché il nostro raccolto spirituale sia ricco. Chiude il seminario una breve ma intensa meditazione.
Come sempre il seminario è corredato da un fascicolo in pdf contenente tutto quanto spiegato a lezione che sarà spedito all’indirizzo e-mail degli iscritti. Ciascun partecipante avrà bisogno di un mazzo di Tarocchi e di un quaderno per gli appunti.

Fiore di Maggio – riti divinatori con i Tarocchi e non solo per celebrare Beltaine
beltaineSeminarioA beltane torna il fuoco sacro per benedire e per celebrare. Torna perciò la piromanzia e la ceromanzia ma questa volta in un rito nuovo, pensato appositamente per questo festival. La seconda parte del seminario sarà dedicata alla divinazione con i Tarocchi.
Come sempre il seminario è corredato da un fascicolo in pdf contenente tutto quanto spiegato a lezione che sarà spedito all’indirizzo e-mail degli iscritti. Ciascun partecipante avrà bisogno di un mazzo di Tarocchi e di un quaderno per gli appunti.

Tarocchi Fatati – Tarocchi e riti divinatori tradizionali del Solstizio d’Estate
lithaSeminariLa tradizione popolare italiana è ricchissima di riti e incantesimi legati al Solstizio d’estate, si tratta per lo più di riti divinatori che hanno per tema l’amore e di riti di purifica e protezione anche se ve ne sono alcuni per la prosperità. Per questo seminario ho selezionato i migliori riti divinatori della tradizione italiana uniti ad una stesa di mia creazione. Infine, è prevista la preparazione di un sacchettino con le nove erbe di Litha per proteggere e purificare i Tarocchi dopo l’utilizzo.
Come sempre il seminario è corredato da un fascicolo in pdf contenente tutto quanto spiegato a lezione che sarà spedito all’indirizzo e-mail degli iscritti. Ciascun partecipante avrà bisogno di un mazzo di Tarocchi e di un quaderno per gli appunti.

La Voce del Grano – riti divinatori con i Tarocchi e non solo per celebrare la stagione del raccolto
lughnasadSeminarioAgosto è per contadini e pescatori il periodo più delicato dell’anno. I raccolti della terra e della pesca possono essere rovinati sia dal troppo caldo, sia dagli improvvisi e terribili acquazzoni. Le forze della natura potrebbero esplodere portando povertà e miseria per l’intero anno. Per questo un tempo le feste d’agosto prevedevano riti divinatori di interesse pubblico volti a conoscere l’esisto del raccolto. Durante il seminario conosceremo questi metodi antichi. Nella seconda parte, invece, sperimenteremo metodi divinatori di mia creazione adatti alla celebrazione del festival.
Come sempre il seminario è corredato da un fascicolo in pdf contenente tutto quanto spiegato a lezione che sarà spedito all’indirizzo e-mail degli iscritti. Ciascun partecipante avrà bisogno di un mazzo di Tarocchi e di un quaderno per gli appunti.

In Vino Veritas – riti divinatori con i Tarocchi per celebrare l’equinozio d’autunno
mabonSeminarioLa vendemmia è l’ultima vera festa della campagna. Mabon è il festival che chiude il cerchio. Un rituale semplice e profumato che ci permetta di rientrare in noi stessi, ringraziare per i doni ricevuti e guardare fiduciosi al futuro, anche aiutati da un semplice ma efficace rito di prosperità con l’aiuto dei Tarocchi.
Come sempre il seminario è corredato da un fascicolo in pdf contenente tutto quanto spiegato a lezione che sarà spedito all’indirizzo e-mail degli iscritti. Ciascun partecipante avrà bisogno di un mazzo di Tarocchi e di un quaderno per gli appunti.

Per prenotare uno o più seminari o qualsiasi altra informazione potete contattarmi all’indirizzo e-mail: fenice_52@libero.it

 

 

 

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.