mora frutto_0Avevo fame.
Allungai la mano e colsi more selvatiche
offerta da un ramo che pendeva nel bosco.

Bimbasperduta

 

 

 

farfalla bluHa le ali Blu come il cielo di notte,
Lucide come l’acciaio
mi segue discreta
di ramo in ramo,
di foglia in foglia.

Bimbasperduta

 

Un abbraccio di Luce
Irene
Nec spe nec metu

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: