Poesia d'Autunno

Come le foglie d’Autunno sospesa

Il vento soffia, freddo, tagliente.
Dai rami nodosi, neri, muti degli alberi
foglie, sogni, vite, speranze
si staccano, volteggiano nell’aria come
ballerine tristi.
Cadono le delusioni e le amarezze e,
chissà perché il loro addio è ben più
lacrimevole, del viaggio malinconico di
gioie ormai vecchie…
Samhain s’avvicina con la sua
malinconia, velato di tristezza dorata,
oscurità tinta di luce.
E’ arrivato puntuale. Levati vento, fa
ch’io dondoli appeso ai rami, scuoti da me
ogni tristezza ed ogni allegria, liberami
dalla gioia come dal dolore, che scendendo
io possa salire, così come le foglie;
muoiono per esser vive

Bimbasperduta

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: